Duo pianistico Cecilia Curti & Maurizio Moretti

UNE SOIRÉE À PARIS
CECILIA CURTI & MAURIZIO MORETTI
PIANO DUO
DOMENICA 16 AGOSTO ORE 21.30
TALAMONE, CIRCOLO DELLA VELA A.S.D.
In collaborazione con Circolo della Vela A.S.D
Ingresso €8 adulti \ €5 under 18
Info e prenotazioni +393892428801
info@orbetellopianofestival.it
*in caso di pioggia il concerto si terrà presso la Chiesa di Talamone
programma-sala-orbetello-piano-festival

Start

16 agosto 2015 - 21:30

End

Address

Talamone, Circolo della Vela a.s.d.   View map

Programma

Ravel Ma Mere L’Oye (Piano duo)

– Pavane de la Belle au Bois dormant

– Petit Poucet

– Laideronnette, Imperatrice des Pagodes

– Les Entretiens de la Belle et la Bête

– Le Jardin féerique

 

Debussy Préludes (Maurizio Moretti)

– Voiles

– La Serenade interrompue

 

Poulenc Sonata (Piano duo)

– Prélude

– Rustique

– Final

 

Debussy Petite Suite (Piano duo)

– En Bateau

– Cortège

– Menuet

– Ballet

 

Fauré Dolly (Piano duo)

– Berceuse

– Mi-a-ou

– Le jardin de Dolly

– Kitty-valse

– Tendresse

– Le pas espagnol

 

Cecilia Curti

Cecilia Curti, nata a Cagliari, dimostra sin dalla più tenera età una spiccata passione per le attività artistiche e, all’età di quattro anni, si avvicina con entusiasmo alla musica classica e al pianoforte. Con il tempo, ciò che era iniziato come il più interessante e creativo dei giochi si trasforma in vero e proprio studio e, successivamente, in professione.

Completa, infatti, eccellentemente la propria formazione. Nel 2004 si diploma brillantemente in pianoforte presso il Conservatorio di musica di Cagliari G.P. da Palestrina, sotto la guida della professoressa Marcella Murgia. Nel 2007 consegue il diploma accademico del biennio sperimentale di secondo livello in pianoforte, nella classe del maestro Maurizio Moretti, e, nel 2009, la laurea del Biennio di didattica della musica. Frequenta, inoltre, il triennio sperimentale di Clavicembalo e tastiere storiche nella classe del maestro Giovanni Togni.

Con la volontà di conoscere e comprendere nel profondo la storia della musica e, in generale, dell’arte, parallelamente alla frequenza del Conservatorio, dopo la maturità classica, intraprende lo studio universitario nella sua città. Nel 2005 si laurea con il massimo dei voti presso la facoltà di Lettere moderne, indirizzo artistico, discutendo una tesi in storia della musica moderna e contemporanea – relatore Prof.ssa Roberta Costa – dal titolo “Tradizione e innovazione nell’opera di Goffredo Petrassi”.

Attiva in ambito solista e cameristico, perfeziona la propria preparazione pianistica in numerosi masterclasses tenuti da maestri di fama internazionale quali Aldo Ciccolini, Wenzel Fuchs, Michael Hentz, Jean Marc Luisada, Ludmila Berlinskaia, Alain Meunier, Oleg Marshev, Bruno Rigutto… Partecipa inoltre a numerosi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo sempre ottimi riconoscimenti.

Nel 2005 inizia la sua attività di insegnante di pianoforte, teoria e solfeggio e maestro collaboratore presso le Scuole Civiche di Musica della sua regione e, negli anni immediatamente successivi, intraprende l’insegnamento dell’educazione musicale nelle scuole secondarie di I e II livello della provincia di Cagliari.

Del 2008 l’idea di creare un’organizzazione musicale innovativa, che possa divenire un punto di riferimento per il territorio in cui opera e per i musicisti che vi partecipano. Nasce così l’Accademia Internazionale Pianistica, che, a dispetto del nome, coinvolge ben presto non solo giovani pianisti di grande talento, ma anche affermati professionisti che danno costante fiducia al progetto, in continua espansione.

 

Maurizio Moretti

Maurizio Moretti, nato a Cagliari, ha studiato con Ida Allegretto Oppo al Conservatorio della sua città, e ha proseguito il suo percorso formativo perfezionandosi per cinque anni alla scuola parigina del grande Aldo Ciccolini, che di lui ha scritto: “Una straordinaria vitalità ritmica, un senso innato del fraseggio e notevolissime possibilità tecniche caratterizzano il suo pianismo. È sicuramente uno dei pianisti più dotati e personali della sua generazione”. Nel corso della sua carriera più che ventennale è stato ospite di prestigiose istituzioni nei teatri di tutta Europa e ha tenuto regolari tournée in Francia, Spagna, Germania, Austria, Est Europa, con le più apprezzate orchestre quali Concertgebouw Orchester di Amsterdam, Chamber Orchestra of Europe, Filarmonica di Mosca, Orchestra Filarmonica di Praga, I Solisti del Teatro alla Scala , Solisti di Mosca con Yuri Bashmet, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra Toscanini dell’Emilia Romagna, Stockholm Chamber Orchestra, Philarmonique de Grenoble, Philarmonie der Nationen, Orchestra Filarmonica di Caracas, Frankfurt Staats Maurizio Moretti, pianista e direttore d’orchestra, è uno dei musicisti italiani che negli ultimi anni si è fatto maggiormente apprezzare sulle scene internazionali. Philharmonie, Orchestre de Cannes, Orchestre National de Lille Filarmonica di Montecarlo, Orchestra nazionale Finlandese, Budapest Symphony Orchestra, Orchestra Nacional do Porto, Pan Asia Symphony Hong Kong …. È stato diretto, fra gli altri, da Peter Maag ( con il quale ha studiato direzione d’orchestra) Justus Frantz, Saulius Sondeskis, Yuri Bashmet, Jean Claude Casadesus, Philippe Bender, André Bernard, Piero Bellugi, Marc Tardue, Jan Talich, Maxim Schostakovic, Woldemar Nellson, Patrick Gallois, Carlos Riazuelo e tanti altri , ha collaborato per la musica da camera con il Quartetto Martinu di Praga, il Quartetto Amazonia, il Quartetto Ysaye, il pianista Gabriel Tacchinò, i Solisti della Scala, i Solisti di Perugia.

I suoi concerti, in festivals quali Menton Festival, Le Nuit de Suquet a Cannes, Festival Casals a Prades, Lille Piano Festival, Montecarlo, Hamburg Musikhalle, Konzerthaus Berlin, Festival Musical di Coimbra, Serate Musicali di Milano, Società del Quartetto di Vercelli, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Real di Malaga, Auditorio Nacional de Musica di Madrid, Teatro de la Maestranza de Sevilla, Stuttgart Maarmor Saal, Vilnius Piano festival, Festivals de Arles, Gesteig di Monaco di Baviera, Konzerthaus Wien, hanno sempre riscosso lusinghiere critiche. Recentemente l’autorevole Washington Post l’ha definito “un artista completo, dotato di un suono ed una carica emotiva che rendono un suo concerto una emozionante esperienza”. Del 2002 il suo debutto negli USA, dove, nel corso di numerose tournée, ha interpretato il Concerto di Brahms in re minore il Primo Concerto di Beethoven e il Concerto n. 27 di Mozart, il Secondo concerto e la Paganini Rhapsody di Rachmaninoff accompagnato dalle orchestre dell’Indiana, New Mexico, Wisconsin e Colorado, Washington Orchestra, Illinois Symphony. Nel 2005 viene invitato per la prima volta in Giappone per concerti e masterclass; recentemente ha svolto un importante tour nelle città di Tokyo, Osaka e Kyoto.

Del 2008 il suo esordio in Cina, in città come Pechino, Shanghai con un enorme successo di pubblico e dove torna ogni anno per concerti e masterclass, dal 2013 è il Direttore Ospite a Hong Kong della Pan Asia Symphony Orchestra. Molto nutrita la sua discografia: dal 2015 incide per Decca Classics, il suo primo album è dedicato a Tchaikowsky , ha inoltre inciso i concerti di Beethoven, live alla Musikhalle di Hamburg, diretto da Justus Frantz per la HandelClassic; il primo concerto di Brahms con l’Orchestra Sinfonica Finlandese per la HaendelClassic; Mozart (Divertimenti per archi e concerti per pianoforte); Mozart, Rachmaninoff e Ravel (in duo pianistico); pagine d’album di Wagner e Liszt; Schumann e Chopin (in occasione del bicentenario); Rachmaninoff secondo concerto op. 18 e Rapsodia su Paganini. Incide per la casa giapponese Camerata Tokyo, Classic Audio e Concert Hall in Germania.

Attualmente incide per la prestigiosa Decca Classics. Docente di pianoforte al Conservatorio di musica di Cagliari, è stato Professore Ospite alla Millikin University of Illinois (USA ), tiene masterclass alla prestigiosa Hochshule fur Musik F.Liszt di Weimar in Germania, all’Academy Music of Vilnius e al Conservatorio Superiore del Liceu di Barcellona ed è invitato come docente dell’Accademia di perfezionamento di Kusatsu in Giappone.

Attualmente è professore di perfezionamento pianistico alla Schola Cantorum di Parigi. È membro di giuria in prestigiosi concorsi internazionali, quali Premio Franz Liszt a Weimar – Bayreuth, Concorso Pianistico Internazionale di Andorra, Concorso Cervantes di Cuba, il Concorso Internazionale Badura Skoda, Concorso Internazionale Pianistico di Campillos Malaga e molti altri. Maurizio Moretti è un artista testimonial della Steinway & Sons (Hamburg- New York). Nella stagione prossima è atteso in sale e teatri importanti come la Carnegie Hall di New York, la Salle Cortot a Paris, Palau de la Musica di Valencia, Festival di Kyoto in Giappone e in un lungo tour in China e Hong Kong dove è ospite abituale della Hong Kong Concert Society e della Hong Kong Symphony. È il direttore artistico dell’Ente Musicale di Nuoro.

 

 

programma-sala-orbetello-piano-festival">+ GOOGLE CALENDAR  + ICAL IMPORT