Giuliano Adorno-Orchestra Sinfonica "Città di Grosseto"

Adorno
CONCERTO DI APERTURA
ORCHESTRA SINFONICA CITTÀ DI GROSSETO
DIRETTORE MASSIMO MERONE
PIANOFORTE GIULIANO ADORNO
SABATO 1 AGOSTO ORE 21.30
ORBETELLO, DUOMO
Ingresso a offerta libera
Info +393892428801 info@orbetellopianofestival.it programma-sala-orbetello-piano-festival

Start

1 agosto 2015 - 21:30

End

Address

Orbetello, Duomo   View map

Programma

L.Van Beethoven
Concerto Op. 58 per pianoforte e orchestra
Allegro moderato
Andante con moto
Rondo – Vivace

L.Van Beethoven
Sinfonia Op. 60
Adagio-Allegro vivace
Adagio
Allegro molto e vivace
Allegro ma non troppo

 

Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”

orchestra gr - vienna musikverein golden hall

L’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” è sorta nel 1994 per volontà dell’Amministrazione Comunale di Grosseto e per la fattiva collaborazione delle principali Associazioni Musicali cittadine: “Carlo Cavalieri”, “Amici del Quartetto” e “G. Donizetti”. Fin dall’inizio l’Orchestra ha ricevuto innumerevoli inviti e raccolto sempre ampi consensi di pubblico e critica: fra le molte località italiane ricordiamo Roma (Auditorium Conciliazione, Chiesa di S. Ignazio, S. Maria Maggiore, Palazzo della Cancelleria, Parco della Musica, Villa Borghese), Arezzo, Firenze (Teatro Verdi, Piazza della Signoria, Palazzo Pitti, Salone dei Cinquecento), Mantova, Siena, Lucca (Teatro del Giglio), Assisi, Loreto, Pesaro, Massa, Gravedona, Empoli (Teatro Garibaldi), Abbazia di Mercogliano (AV), Foggia, Pisa, Livorno, Abbazia di Montecassino (Cassino), Mestre, Prato, Sanremo (IM), La Spezia, Pistoia, Montecatini, Carrara, Campione d’Italia, Castiglion Fiorentino, ecc. Numerose anche le esibizioni all’interno di prestigiosi festival nazionali ed internazionali fra cui “Armunia” (LI), “Lunatica” (MS), “Festival Internazionale del Vittoriale” (BS), “S. Fiora in Musica” (GR), “Echos” (AL), “Piano Master” (CO), “Sagra Musicale Lucchese” (LU), “Festival Internazionale di Orchestre” (AV), “Centro Ferruccio Busoni” di Empoli, “Sinfolario Festival” (CO), “Puccini e la sua Lucca” (LU), molto spesso presentando anche prime esecuzioni di autori contemporanei.

Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Maxence Larrieu e Giuseppe Nova, Giuseppe Garbarino, Enrico Bronzi, Bruno Canino, Antonio Ballista, Domenico Nordio, Enrique Bátiz, Michele Campanella, Massimiliano Damerini, Franz Anton Krager, Pier Narciso Masi, Daniel Rivera, Elio Boncompagni, Andrea Lucchesini, Alessandro Specchi, Roberto Plano, Marzio Conti, Cristiano Rossi, Dale Clevenger, Mario Ancillotti, Cecilia Gasdia, Patrizia Ciofi, Nicola Martinucci, Nello Salza, Milena Vukovic, Arnoldo Foà, ecc. Sotto la direzione dell’autore ha eseguito gli Oratori “La tempesta sul lago”, “La passione di Cristo”, “Baptisma” e “Miserere”, opere composte dal Cardinale Domenico Bartolucci, già Maestro direttore della Cappella Musicale Pontificia; nel 2014, a un anno dalla scomparsa del Maestro, ha eseguito l’Oratorio “La Natività” presso l’Auditorium Conciliazione a Roma, e nelle Cattedrali di Firenze e Grosseto.

Dal febbraio 2000 l’Orchestra accompagna in concerto pubblico la Finale del Premio Pianistico Internazionale “A. Scriabin”. Dopo l’incisione nel 2000 di un cd con la voce recitante di Arnoldo Foà, è uscito nel 2002 un cd live con l’Oratorio “La Tempesta sul Lago” di Domenico Bartolucci, diretto dall’autore, per le Edizioni Cappella Sistina; numerose le altre incisioni tra cui quelle con il Coro dell’Università di Pisa (“Davide Penitente” di W. A. Mozart e “Messa in Do” di L. v. Beethoven). Attiva anche nel repertorio operistico ha eseguito Il trovatore, La traviata, Rigoletto, Otello, Il barbiere di Siviglia, Madama Butterfly, La bohéme, Tosca, Turandot, Carmen, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, L’elisir d’amore, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor, Norma, Così fan tutte, Gianni Schicchi. Nell’agosto 2011 ha debuttato da protagonista nella XXVI Edizione di “Lirica in Piazza” a Massa Marittima (GR) ed è stata riconfermata anche per le successive edizioni 2012, 2013 e 2014, riscuotendo ampi consensi da pubblico e critica. Molto apprezzata sia in Italia che all’estero, ha riscosso uno strepitoso successo con un tutto esaurito al Teatro Verdi a Firenze nel Dicembre 2006, e nell’Ottobre 2008 in concerto a Milano ha ricevuto importanti riconoscimenti.

All’estero ha effettuato la sua prima tournée nel 2004 in Romania per il Festival Internazionale nella città di Craiova; nel 2007 è invitata in Grecia per prendere parte alla prestigiosa XLII Edizione del “Dimitria Festival” di Salonicco. Due importanti tournée hanno inoltre coronato il 2009: la prima a marzo in Germania per due concerti all’interno della Stagione del Teatro d’Opera di Ludwigshafen sul Reno, e la seconda ad agosto in Francia per eseguire in tre concerti l’integrale delle opere di L. v. Beethoven per pianoforte e orchestra all’interno del prestigioso Festival di Nancy. Evento rimarchevole la tournée in Austria nel 2010 in cui l’Orchestra ha riscosso un grande successo esibendosi di fronte ad oltre 1700 persone nella Sala Dorata del Musikverein di Vienna, una fra le sale da concerto più famose e prestigiose al mondo, tanto nota per il tradizionale concerto di Capodanno; il tour si è poi concluso con un concerto dell’Orchestra alla Konzerthaus di Klagenfurt. Nel novembre 2014, in Svizzera, presso il Palazzo dei Congressi di Lugano, l’Orchestra è stata invitata ad eseguire un concerto per il decimo anniversario dalla scomparsa del compositore Carlo Florindo Semini. Nel 2007 le è stato conferito dal Rotary Club di Grosseto il premio “Paul Harrys Fellows” per la cultura, e nell’agosto 2008, nel riconoscimento del suo alto valore culturale, l’Orchestra ha ricevuto il “Premio Grifone d’Oro 2008” dalla Città di Grosseto.

Nel 2012 l’Orchestra ha contribuito attivamente alla costituzione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca di cui è divenuta parte stabile, fondamentale ed integrante, iniziando quindi con la stessa un’importante collaborazione di coproduzione intraprendendo la programmazione e la realizzazione di concerti sinfonici e lirico-sinfonici di notevole impegno: fra i tanti successi conseguiti, si ricorda in particolare il concerto a Vienna il 20 dicembre 2013 nella Sala Dorata del Musikverein; un così clamoroso successo per cui l’Orchestra è stata invitata a ripetere questo appuntamento il 20 Dicembre 2014. Nel 2014 l’Orchestra ha festeggiato il suo ventennale (1994-2014) di attività. A dare uno spessore assoluto e un ulteriore motivo di orgoglio a questo importante traguardo, l’Orchestra ha ricevuto un prestigioso riconoscimento attestato dalla Targa con l’Adesione della Presidenza della Repubblica Italiana per i meriti artistici conseguiti nei 20 anni di attività, consegnato il 1 gennaio 2014, in occasione del concerto inaugurale della XIV Stagione Concertistica.

 

Massimo Merone

Merone1

Massimo Merone, direttore d’orchestra, di coro e violinista, ha concluso brillantemente gli studi violinistici presso il conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida di L. Gamberini e di C. Lazari. Si è perfezionato presso la scuola di Musica di Fiesole con R. Zanettovich, presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena con il celebre Trio di Trieste, presso la scuola di musica internazionale del Trio di Trieste a Duino (TS). Ha proseguito gli studi presso l’Accademia di musica di Firenze sotto la guida di C. Rossi. Come violinista svolge attività concertistica e solistica in varie formazioni cameristiche e sinfoniche: orchestra da camera “C. Cavalieri”, orchestra da camera fiorentina, orchestra sinfonica dell’Istituto Pareggiato “Franci” di Siena, Charlie’s string quintet, quintetto “Vox Cordis”, Orchestra “Archè”.

Dal 2000 ricopre il ruolo di primo dei secondi violini presso l’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto” e ne è membro sin dalla sua fondazione. Si è esibito in numerose città in Italia e all’estero. Collabora con alcuni tra i più importanti gruppi barocchi tra i quali gli Auser Musici, l’Europa Galante, i Barocchisti, Musica Perduta, esibendosi in prestigiosi festival internazionali. Interessato alla direzione, ha conseguito il diploma per direttori di coro presso la scuola internazionale per direttori di coro della Fondazione Guido d’Arezzo con il massimo dei voti. Dal 2000 dirige l’ensemble corale “G.P. da Palestrina”, specializzato nell’esecuzione della musica rinascimentale e barocca, con cui si è esibito in Italia e all’estero. Ha studiato composizione con Francesco Jannitti Piromallo.

Ha conseguito con il massimo dei voti il titolo di Direzione d’orchestra presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze nella classe di A. Pinzauti. Nel 2010 a conclusione di un corso di perfezionamento, il M° P. Bellugi lo indica per la realizzazione di un concerto a Firenze con l’Orchestra “Florence Synphonietta”. Ha studiato inoltre con R. Gabbiani, P. Neumann, N. Corti, L. Donati, L. Marzola, W. Marzilli, A. L. King. Ha conseguito il diploma di perfezionamento presso l’Accademia europea di direzione d’orchestra di Vicenza con R. Gessi.  Nel 2012 si è distinto nei Berliner Masterkurse tenuti con i Berliner Simphoniker dal M° L. Shambadal, il quale, in occasione di una masterclass sulla IX sinfonia di Beethoven, gli assegna il diploma di merito del corso. Dirige formazioni sinfoniche quali l’Orchestra “città di Grosseto”, l’orchestra d’archi “C. Cavalieri”, la “Florence Synphonietta”, l’Orchestra “Città di Arezzo”, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra “G. D’Arezzo”, Capella Tiberina. Ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma di secondo livello in violino barocco presso il Conservatorio di Cesena nella classe di Luca Giardini.

Giuliano Adorno

Adorno

Giuliano Adorno, diplomatosi in pianoforte nel Giugno 1999 sotto la guida del M° Antonio Di Cristofano si è perfezionato a Parigi presso l’Ecole Normale “A. Cortot” con Nelson Delle-Vigne e a Madrid sotto la guida del M° Leonel Morales. Ha preso parte a numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali risultando sempre vincitore e premiato : “Accademia delle Muse” di Camaiore ; “Città di Pietra Ligure”; “Pinerolo città della cavalleria”; “F.I.D.A.P.A” , Pisa; “Città di Albenga”; “Giulio Rospigliosi”, Lamporecchio(PT) , “Terme di Saturnia”, Saturnia; “Uliveto Terme”, Pisa; “Franz Schubert” , Tagliolo Monferrato; “Città di Cesenatico”, “Città di S. Giuliano Terme”(PI), Mallorca International Music Competition, Mendelssohn Piano Competition (Le), “Anton Garcia Abril” a Teruel, Spagna. Ha tenuto concerti per istituzioni italiane e straniere ed ha suonato presso la Salle Munch e la Salle Cortot di Parigi; Concert Noble e Maison du Commune de Anderlecht, Bruxelles; Sala de Plenos, Auditorium “Manuel de Falla”, Castello dell’ Alhambra, Granada; Asociaciòn Ars et Musica, Valencia; Parador de Xàbia, Alicante; Volkshochschule Reutlingen, Stoccarda; Sinkt Andraa Kirke, Salisburgo; Festival Pianistico di Sarzana, Festival Pianistico di Grosseto, Terme di Saturnia, Teatro di Cesenatico, Teatro di Marina di Pietrasanta, Mendelssohn Festival (LE), Chiesa dei Ss. Apostoli, Sala Baldini, Domus Talenti, Roma, Cremona Pianoforte.

Ha frequentato seminari e master classes tenuti da docenti come Fausto Zadra, Paolo Bordoni, Philippe Entremont, Jan Hobson, Carla Giudici, Einar Steen- Nokleberg etc. Svolge intensa attività concertistica, affiancando l’attività di solista a progetti con altri musicisti. Vanta, tra le sue esibizioni nel repertorio cameristico, quelle con musicisti del calibro, del soprano Elizabeth Norberg-Schultz, dell’oboista Albrecht Mayer e del violinista Johannes Fleischmann. Il suo repertorio include numerosissimi autori, opere per pianoforte, musica da camera e concerti per piano e orchestra. Nel 2014 ha eseguito come solista con l’Orchestra Città di Grosseto il concerto op.18 di Rachmaninov e il concerto op. 15 di Beethoven. Dal 2012 è direttore artistico di Orbetello Piano Festival.

programma-sala-orbetello-piano-festival">+ GOOGLE CALENDAR  + ICAL IMPORT