PROGRAMMA

Sabato 9 Agosto ore 21.30 – Orbetello – Duomo

ORCHESTRA SINFONICA CITTÀ

DI GROSSETO

Direttore LORENZO CASTRIOTA-SKANDERBEG

Pianoforte GIULIANO ADORNO

 

Sergej Rachmaninov, Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in do minore op. 18

Moderato

Adagio sostenuto

Allegro scherzando

 

Giuseppe Verdi, Ouverture da “La forza del destino”

Giuseppe Verdi, Ouverture da “Nabucco”

 

Giuliano Adorno

Giuliano-Adorno-ritrattoGiuliano Adorno ha intrapreso lo studio del pianoforte all’età di 9 anni. Diplomatosi in pianoforte nel giugno 1999 presso Il conservatorio “G.Puccini” di La Spezia sotto la guida del M° Antonio Di Cristofano, si è perfezionato a Parigi presso l’École Normale “A. Cortot” e a Madrid sotto la guida del M° Leonel Morales. Ha preso parte a numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali risultando sempre vincitore e premiato: “Accademia delle Muse” di Camaiore, “Città di Pietra Ligure”, “Pinerolo città della cavalleria”, “F.I.D.A.P.A” , Pisa, “Città di Albenga”; “Giulio Rospigliosi”, Lamporecchio(PT) , “Terme di Saturnia”, Saturnia; “Uliveto Terme”, Pisa; “Franz Schubert” , Tagliolo Monferrato; “Città di Cesenatico”, “Città di S.Giuliano Terme”(PI), Mallorca International Music Competition , Mendelssohn Piano Competition (Le), “Anton Garcia Abril” a Teruel, Spagna. Ha tenuto concerti per istituzioni italiane e straniere ed ha suonato presso la Salle Munch e la Salle Cortot di Parigi, l’Associazione Amici della musica di Pistoia, Associazione Arnold Schoenberg di Siena, Festival Riviera Etrusca, Piombino, Festival Pianistico di Sarzana, Festival Pianistico di Grosseto, Terme di Saturnia, Teatro di Cesenatico, Teatro di Marina di Pietrasanta, Mendelssohn Festival (LE), Roma, Concert Noble, Bruxelles, Sala de Plenos, Auditorium “Manuel de Falla”, Castello dell’ Alhambra, Granada, Valencia. Ha frequentato seminari e master classes tenuti da docenti come Fausto Zadra, Paolo Bordoni, Philippe Entremont, Jan Hobson, Carla Giudici, Einar Steen- Nokleberg etc.

Ha seguito, presso l’École Normale De Musique “A.Cortot” di Parigi, i corsi di perfezionamento del professor Nelson Delle Vigne ottenendo, nel giugno 2003, il Premier Prix al “Brevet d’enseignement de piano” e risultando vincitore di borsa di studio per l’a.a. 2004\2005.
Svolge intensa attività concertistica, affiancando l’attività di solista a progetti con altri musicisti.
Nel 2007 fonda il duo Saxofono- Pianoforte “Saxophone Colours” insieme al M° Davide Vallini, con il quale svolge una ricerca sul repertorio etnico- popolare dei due strumenti. Collabora regolarmente con l’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”. È docente di pianoforte principale e accompagnatore pianista presso l’Istituto Musicale “P.Giannetti” di Grosseto – Fondazione Grosseto Cultura, l’Associazione Musicale “A. Ceccherini”e il Liceo Musicale “Bianciardi” di Grosseto. Dal 2012 è direttore artistico di Orbetello Piano Festival, festival pianistico internazionale.

Lorenzo Castriota Skanderbeg

lorenzo castriota-skanderbeg 3

Lorenzo Castriota Skanderbeg nasce a Roma nel 1964; compie gli studi al Conservatorio di musica “Santa Cecilia” di Roma. All’eta di 17 anni diventa assistente del maestro Giuseppe Patanè approfondendo lo studio di interpretazione e tradizione del repertorio lirico-sinfonico. Studia inoltre con il maestro Franco Ferrara e frequenta un master con Leonard Bernstein.

Incomincia quindi la sua carriera dirigendo in teatri di tutto il mondo tra cui Orchestra Sinfonica di San Remo, Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra Sinfonica di Tirana, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Opera di Bonn, Beethoven Halle Orkestra, Opera di Plovdiv (Bulgaria), Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Lirico di Bari, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Lirico di Grosseto, Filarmonica Marchigiana, I Solisti Aquilani, Filarmonici di Roma, Opera di Costanza (Romania), Opera di Spalato (Croazia), Teatro Cervantes di Malaga, “Slovenian National Opera” di Maribor (Slovenia), Teatro Pergolesi di Jesi, Daejeon (Corea), Orchestra Sinfonica RTV della Slovenia (direttore principale ospite) e Orchestra Filarmonica di Oulu (Finlandia).

Dal 2000 al 2006 è Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”, dal 2003 al 2007 Direttore principale dello “Slovenian National Opera” di Maribor (Slovenia). Nel 2010 e stato chiamato a dirigere L’Orchestra Sinfonica di Firenze per una tournèe in Asia per la Toyota. Attualmente è primo Direttore ospite dell’Orchestra Sinfonica RTV della radiotelevisione Slovena a Lubiana e da 2 anni ricopre la carica di Direttore musicale generale a Samsun in Turchia; dal 2014 sarà Direttore ospite principale del teatro dell’Opera di Ankara in Turchia. Svolge attività didattica presso il Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso.

L’orchestra Città di Grosseto

orchestra gr - vienna musikverein golden hall

L’ Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” è sorta nel 1994 per volontà dell’Amministrazione Comunale di Grosseto e per la fattivacollaborazione delle principali associazioni musicali cittadine: “CarloCavalieri”, “Amici del Quartetto” e “G. Donizetti”.Fin dall’inizio l’Orchestra ha ricevuto innumerevoli inviti e raccolto sempre ampiconsensi di pubblico e critica. Fra le molte località italiane in cui si è esibita ricordiamo Roma (Chiesadi S. Ignazio, S. Maria Maggiore, Palazzo della Cancelleria, Parco della Musica, VillaBorghese), Arezzo, Firenze (Teatro Verdi, Piazza della Signoria, Palazzo Pitti, Salonedei Cinquecento), Mantova, Siena, Lucca (Teatro del Giglio), Assisi, Loreto, Pesaro,Massa, Gravedona, Empoli (Teatro Garibaldi), Abbazia di Mercogliano (AV), Foggia,Pisa, Livorno, Abbazia di Montecassino (Cassino), Mestre, Prato, Sanremo (IM), LaSpezia, Pistoia, Montecatini, Carrara, Campione d’Italia, Castiglion Fiorentino, ecc.Numerose anche le esibizioni all’interno di prestigiosi festival nazionali ed internazionalifra cui “Armunia” (LI), “Lunatica” (MS), “Festival Internazionale delVittoriale” (BS), “S. Fiora in Musica” (GR), “Echos” (AL), “Piano Master” (CO),“Sagra Musicale Lucchese” (LU), “Festival Internazionale di Orchestre” (AV), “CentroFerruccio Busoni” di Empoli, “Sinfolario Festival” (CO), “Puccini e la sua Lucca”(LU), molto spesso presentando anche prime esecuzioni di autori contemporanei.

Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Giuseppe Garbarino, Enrico Bronzi, Bruno Canino, Antonio Ballista, Domenico Nordio, Enrique Bátiz, Michele Campanella, Massimiliano Damerini, Franz Anton Krager, Pier Narciso Masi, Daniel Rivera, Elio Boncompagni, Andrea Lucchesini, Alessandro Specchi, Roberto Plano, Marzio Conti, Cristiano Rossi, Dale Clevenger, Mario Ancillotti, Cecilia Gasdia, Patrizia Ciofi, Nicola Martinucci, Nello Salza, Milena Vukovic, Arnoldo Foà, ecc. Sotto la direzione dell’Autore ha eseguito gli Oratori “La tempesta sul lago”, “La passione di Cristo”, “Baptisma” e “Miserere” del Cardinale Domenico Bartolucci, già Maestro direttore della Cappella Musicale Pontificia. Dal febbraio 2000 l’Orchestra accompagna in concerto pubblico la Finale del Premio Pianistico Internazionale “A. Scriabin”.

Dopo l’incisione nel 2000 di un cd con la voce recitante di Arnoldo Foà, è uscito nel 2002 un cd live con l’Oratorio “La Tempesta sul Lago” di Domenico Bartolucci, diretto dall’Autore, per le Edizioni Cappella Sistina; numerose le altre incisioni tra cui quelle con il Coro dell’Università di Pisa (“Davide Penitente” di W. A. Mozart e “Messa in Do” di L. v. Beethoven). Attiva anche nel repertorio operistico ha eseguito Trovatore, Traviata, Rigoletto, Otello, Il Barbiere di Siviglia, Madama Butterfly, Bohéme, Tosca, Turandot, Carmen, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Elisir d’amore, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor, Norma, Così fan tutte.

Nell’Agosto 2011 ha debuttato da protagonista nella XXVI edizione di “Lirica in Piazza” a Massa Marittima (GR) per le rappresentazioni delle opere Madama Butterfly e Carmen, e riconfermata nel 2012 e nel 2013 per lo stesso festival ha riscosso ampi consensi da pubblico e critica per le esecuzioni di Traviata, Barbiere di Siviglia, Rigoletto e Trovatore.

Molto apprezzata sia in Italia che all’estero, ha inoltre riscosso uno strepitoso successo con un tutto esaurito al Teatro Verdi a Firenze nel dicembre 2006 e nell’Ottobre 2008 in concerto a Milano ha ricevuto importanti riconoscimenti.

All’estero ha effettuato la sua prima tournée nel 2004 in Romania per il Festival Internazionale nella città di Craiova; nel 2007 è invitata in Grecia per prendere parte alla prestigiosa XLII Edizione del “Dimitria Festival” di Salonicco. Due importanti tournée hanno inoltre coronato il 2009: la prima a Marzo in Germania per due concerti all’interno della Stagione del Teatro d’Opera di Ludwigshafen sul Reno, e la seconda ad Agosto in Francia per eseguire in tre concerti l’integrale delle opere di Beethoven per pianoforte e orchestra all’interno del prestigioso Festival di Nancy.

Evento rimarchevole la tournée in Austria nel 2010 in cui l’Orchestra ha riscosso un grande successo esibendosi di fronte a oltre 1700 persone nella Sala Dorata del Musikverein di Vienna, una fra le sale da concerto più famose e prestigiose al mondo, tanto nota per il tradizionale concerto di Capodanno; il tour si è poi concluso con un concerto dell’Orchestra alla Konzerthaus di Klagenfurt.

Nel 2007 le è stato conferito dal Rotary Club di Grosseto il premio “Paul Harrys Fellows” per la cultura, e nell’agosto 2008, nel riconoscimento del suo alto valore culturale, l’Orchestra ha ricevuto il “Premio Grifone d’Oro 2008” dalla Città di Grosseto.
Nel 2012 l’Orchestra ha contribuito attivamente alla costituzione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca di cui è divenuta parte stabile, fondamentale ed integrante, iniziando quindi con la stessa un’importante collaborazione di coproduzione intraprendendo la programmazione e la realizzazione di concerti sinfonici e lirico-sinfonici di notevole impegno: fra i tanti successi conseguiti, si ricorda l’indimenticabile concerto a Vienna il 20 Dicembre 2013 nella Sala Dorata del Musikverein.

L’anno 2014 rappresenta un importante traguardo per l’Orchestra visto che coincide con i festeggiamenti del suo ventennale (1994-2014) di attività. A dare uno spessore assoluto e un ulteriore motivo di orgoglio all’evento, l’Orchestra riceve la Targa con l’Adesione della Presidenza della Repubblica Italiana per i meriti artistici conseguiti nei 20 anni di attività: il prestigioso riconoscimento viene consegnato il 1° Gennaio 2014, in occasione del concerto inaugurale della nuova stagione concertistica.

In questo anno di festeggiamenti sono inoltre da sottolineare importanti appuntamenti all’estero che vedono l’Orchestra impegnata in due tournée: a Londra nel mese di Aprile, ed in Spagna nel mese di Luglio.