Adorno_08 fCari amici,
con grande gioia e soddisfazione annuncio questa sesta edizione di Orbetello Piano Festival.

Nella programmazione di quest’anno uno dei nostri obiettivi principali è stato affiancare ai grandi artisti internazionali, che ogni anno accettano con piacere il nostro invito in laguna, giovani pianisti, stelle emergenti nel firmamento musicale di tutto il mondo che rappresentano a nostro avviso una preziosa risorsa da valorizzare e promuovere.

Offriamo pertanto gli splendidi scenari della laguna a questi giovani pianisti come palcoscenici speciali su cui possano esprimere la loro speciale arte, rinnovando quel connubio tra altissima qualità musicale e bellezza naturale, storica e artistica che da sempre connota Orbetello Piano Festival.

I nostri concerti anche quest’anno infatti avranno luogo in spazi splendidi come la Terrazza sulla Laguna a Orbetello, la Torre delle Saline ad Albinia, il Casale della Giannella, la Fattoria La Parrina, solo per citarne alcuni.

Il nostro viaggio comincerà nella Piazza di Albinia, con un’inaugurazione che mi vedrà coinvolto in prima persona in qualità di solista insieme alla Banda Musicale della Polizia di Stato diretta dal Maestro Maurizio Billi e con la partecipazione della soprano Federica Balucani.

Il 2017 ha rappresentato un anno molto importante perché ha coinciso con la prima edizione di Orbetello Piano Competition, concorso pianistico internazionale che si è svolto nel mese di maggio e che ha visto impegnati quaranta candidati provenienti da quattro continenti. Il 21 luglio potrete ascoltare il piano recital della vincitrice di Orbetello Piano Competition: Oxana Schevchenko.

Tra le eccellenze mi piace segnalarvi anche la presenza di Alberto Ferro, vincitore del Premio Venezia nel 2015 e secondo premio, Premio della Stampa internazionale e Premio speciale Haydn lo stesso anno al Concorso Busoni,
e il gradito ritorno al festival di Antonio Galera Lopez con un viaggio musicale da Chopin a Granados.

Rinnovando il gemellaggio e sodalizio artistico e culturale con International Piano Competition Villa de Xàbia suonerà a Orbetello Ze Yue Yang.

Orbetello Piano festival punta sui giovani dunque, ma come ogni anni propone anche grandi nomi del panorama pianistico internazionale. Per questa sesta edizione abbiamo il piacere di ospitare il Maestro Vincenzo Balzani, che dedicherà il suo piano recital a capolavori della letteratura pianistica beethoveniana, e il Maestro Antonio Di Cristofano, con un programma dedicato a Brahms e Schumann.

Un sentito ringraziamento va al Comune di Orbetello, che per il sesto anno consecutivo sostiene e patrocina la manifestazione con interesse ed entusiasmo.

Un ringraziamento a tutte le associazioni che hanno accettato di partecipare al nostro progetto e a tutti i privati e le aziende che hanno deciso di dare fiducia a un festival che vede come primo obiettivo la valorizzazione del nostro splendido territorio con iniziative culturali di qualità.

Infine, un ringraziamento a tutti voi, splendido pubblico di Orbetello Piano Festival!

Giuliano Adorno
Direttore Artistico

Manager Culturale
Beatrice Piersanti